STORIA

GLI OPIFICI DELLA VALLE DEL LIRI

La valle del Liri rappresenta un esempio virtuoso della nascente industria borbonica, dove a partire dal 1835 sorsero numerosi opifici (soprattutto cartiere e lanerie) che sfruttavano l’acqua del fiume Liri come forza motrice. In questa terra l’uomo è riuscito a inserirsi in maniera armonica con la natura e le industrie borboniche non penalizzavano il territorio …

FERRIERE DEL SAVONE

L’INDUSTRIA DIMENTICATA DI TEANO Tra il 1830 e il 1845, nei primi anni di regno di Ferdinando II, sorsero nei pressi di Teano, lungo il corso del fiume Savone una serie di piccole, medie e grandi industrie tra cui, in località Gomite, una ferriera e una ramiera su commissione degli industriali Nicola e Bartolomeo Salvi …

L’INDUSTRIA NEL PERIODO BORBONICO

L’industrializzazione meridionale nel periodo preunitario è uno degli argomenti più discussi negli ultimi anni. Se fino a pochi anni fa la risposta era una sola, ovviamente negativa, attualmente l’argomento è stato rivalutato. Il settore industriale nel Meridione, avviato inizialmente dalle politiche di Gioacchino Murat volte all’ammodernamento dello stato, ebbe un forte impulso durante la seconda …